NegEnt Galenico Magistrale

Si definiscono farmaci galenici quelli approntati, dal farmacista, nel laboratorio della propria farmacia, debitamente attrezzata. Essi si distinguono, per la normativa che ne regola la vendita ai pazienti, dai farmaci confezionati dalle Aziende farmaceutiche i quali, per essere commercializzati, necessitano invece di una autorizzazione, che in Italia, viene rilasciata dall’Agenzia Italiana del farmaco (AIFA).

E’ importante sottolineare che il percorso di registrazione di un nuovo farmaco comporta, per una Azienda farmaceutica, un investimento di oltre un milione di Euro ed una media di circa dieci anni di tempo per studi e ricerche.

L’unico farmaco registrato, a base di Cannabidiolo, sia presso l’americana Food and Drugs Administration (FDA) che presso l’European Agency for Medicines (IEMA), è l’Epidiolex, ma solo l’indicazione terapeutica di una forma piuttosto rara di epilessia, la sindrome di Lennox-Gastaut. Quindi, si può dire, che non esistono oggi prodotti farmaceutici registrati a base di cannabidiolo per la Medicina umana se non per una unica e rara patologia!

 

Un farmaco galenico può, a sua volta, essere officinale o magistrale. Un farmaco galenico officinale può essere preparato dal farmacista sulla base di una formulazione approvata e venduto ai pazienti che lo richiedono. Un farmaco galenico magistrale invece viene preparato dal farmacista, sulla base di indicazioni specifiche del medico, per un singolo paziente.

Il cannabidiolo, per finalità mediche, in Italia può essere prescritto, dunque solo dai medici e preparto dal farmacista come farmaco galenico magistrale.

Le preparazioni galeniche magistrali, a base di CBD, sono regolate dalle disposizioni dettate dalla Legge N.94 dell’Aprile 1998, secondo la quale i medici possono prescrivere preparazioni magistrali esclusivamente a base di principi attivi descritti nelle farmacopee dei Paesi dell’Unione europea o contenuti in medicinali prodotti industrialmente di cui è autorizzato il commercio in Italia o in altro Paese dell’Unione europea.

Il Prof. Tullio Scrimali ha realizzato una formulazione originale, nell’ambito del progetto NegEnt, per una preparazione a base di cannabidiolo galenico magistrale, secondo una ricetta innovativa ed originale, che ha voluto rendere pubblica, in modo che qualsiasi medico potesse adottarla per le proprie prescrizioni e qualsiasi farmacista galenico possa realizzarla.

E’ importante sottolineare che tutto il progetto NegEnt, ideato ed attuato dal Prof. Scrimali, risponde solo alle finalità etiche di mettere a disposizioni dei pazienti un nuovo preparato cannabidioloico molto efficace e sprovvisto di effetti collaterali, in grado di migliorare i trattamenti di molte affezioni, oggi condotti ancora con farmaci poco maneggevoli e caratterizzati dalla presenza di numerosi e gravi effetti collaterali, quali i neurolettici in Psichiatria ed i gli anti-infiammatori non steroidei e steroidei in Medicina.

 

  • Cannabidiolo water soluble cristalli GMP 2g
  • Olio MCT 20%
  • Aroma frutti 3%
  • Sodio bicarbonato 0,7%
  • Stevia rebaudiana E.S. 98% reb.A: 0,3%
  • Acqua altamente depurata, FU ed emulsionante q.b. a 30 ml

Fiat mixtura secundum artem: microemulsione per uso orale

Il paziente assuma n.5 gocce, per uso orale, al mattino e n.5 gocce la sera (per esempio) Le gocce non devono essere deglutite, ma deposte sotto la lingua, tenuta sollevata per almeno un minuto! L’assorbimento del cbd avviene attraverso la mucosa orale. La ricetta non è ripetibile, ha una validità 30 giorni. Nella ricetta occorre inserire la motivazione della prescrizione, per esempio occorre specificare se si tratta della terapia di supporto alle terapie convenzionali (approccio clinico add-on), oppure se come terapia stand alone la necessità di utilizzarla a causa della mancanza di un farmaco industriale equivalente.

Il Prof. Tullio Scrimali ha prescritto, con successo, Cannabidiolo Galenico Magistrale, preparato secondo i parametri del Progetto ALETEIA a decine di pazienti, con numerose, diverse indicazioni cliniche quali:

  • Schizofrenia Disturbi neurocognitivi (demenze)
  • Disturbi della alimentazione
  • Fibromialgia
  • Rettocolite ulcerosa
  • Neuropatie degenerative
  • Sclerosi multipla
  • Decadimento cognitivo lieve riconducibile all’invecchiamento

I risultati scientifici conseguiti, molto positivi, saranno presto pubblicati su autorevoli riviste internazionali come single case studies.

La formulazione e la ricettazione di NegEnt, secondo i formalismi e le disposizioni del farmaco galenico magistrale, dettate dalla cosiddetta Legge Di Bella, comportano tuttavia costi elevati, per il paziente, in quanto, inevitabilmente, il preparato galenico magistrale, dal momento che viene predisposto, volta per volta, per un solo paziente, comporta costi elevati e, inoltre, la ricetta da dover ripetere ogni trenta giorni comporta un impegno per i medici che, nel setting privato comporta dei costi per il paziente.

Per tali ragioni il Prof. Scrimali, con la sola finalità etica di rendere i trattamenti a base di cannabidiolo più economici e accessibili, ha deciso di sviluppare NegEnt Aromaterapico che, formulato con le stesse identiche caratteristiche di NegEnt, preparato invece come Cannabidiolo Galenico Magistrale, esibisce un costo notevolmente più basso ed una accessibilità maggiore, in quanto preparabile su larga scala e acquistabile senza ricetta, tramite commercio elettronico che prevede anche, per risparmiare sulla spedizione il ritiro presso i NegEnt Point di Herbal Neurocare.