Note legali

Il cannabidiolo, in Italia è attualmente in libera vendita, anche on line, (vedasi: Enecta e Amazon), generando, ogni anno, un giro di affari di milioni di Euro.

Herbal Neurocare desidera, tuttavia, differenziare NegEnt dalla pletora di proposte commerciali presenti sul mercato, sprovviste di ogni fondamento scientifico, e presentate senza riferimenti teorici e sperimentali che ne documentino gli effetti positivi sulla salute umana e degli animali, da compagnia o da lavoro. Carenti sono abitualmente anche le informazioni sulla sicurezza del prodotto e non viene attuata, a garanzia del consumatore, la marcatura CE.

NegEnt costituisce , invece, il punto di arrivo di un originale progetto scientifico italiano, allocato in un’area interna della Sicilia, quella dell’Ennese, che Herbal Neurocare intende valorizzare mediante il Progetto Demetra, finalizzato allo sviluppo della coltivazione della cannabis sativa light e dalla produzione del cannabidiolo come importante presidio della salute umana, sviluppato dal Prof. Tullio Scrimali, presso i laboratori (www.cannabismedicaaleteia.it) e le strutture cliniche (www.centroclinicoaleteia.it) di Istituto Superiore per le Scienze Cognitive (www.issco.org), Impresa Sociale, Ente del Terzo Settore, fondato, ad Enna, da Scrimali, oltre trenta anni fa, con la mission di contribuire alle sviluppo scientifico, sociale ed economico dell’ennese, in una dimensione non profit, etica e solidale.

A garanzia della sicurezza di NegEnt, per il consumatore, Herbal Neurocare ha affrontato la lunga e costosa procedura di registrazione di NegEnt come Dispositivo Medico, presso il Ministero della Sanità, potendo, in tal modo, apporre il marchio CE al prodotto, a garanzia di sicurezza e di rispetto delle normative europee, in Italia ed in tutta l’Unione Europea.

NegEnt, dunque, è attualmente l’unico prodotto, a base di cannabidiolo liposomiale, registrato, come Dispositivo Medico, presso il Ministero della Salute, al numero 2183057, dal produttore, Herbal Neurocare.